Italia  Buddhista  è  un  luogo  di  dialogo  tra  i  religiosi  buddhisti  e  il  pubblico,  che  si sviluppa  per  via  telematica  e attraverso  incontri  appositamente organizzati. 

Buonasera,vorrei avere delucidazioni su come per voi vengono interpretate le malattie,quale spiegazione date? grazie

Direi che in senso buddista nel corpo ci sono collegamenti di ciò che si annida nella mente, la quale è foriera di veleni non solo mentali ma anche materici in senso più ... grossolano. Per cui le tensioni, le nostre repressioni o frustrazioni gestite in modo forzoso o con sensi di colpa forti, creano disfunzioni. Le cause di questi malesseri nella mente non sono sempre chiari a prima vista, allora tentiamo di curarci ipotizzando cause che non sempre (quasi mai per meglio dire) sono le vere cause dei nostri disagi mentali. Per il corpo è la stessa cosa: non sempre la vera causa di una malattia è localizzata nel luogo in cui si è scatenata.

Curare la mente è anche curare il corpo.

(Kusalananda)

Buddhismo e giustizia sociale

I cosiddetti dharmapala vanno visti come archetipi della mente o come vere e proprie creature viventi?